Pesca con la Sciabica

20210801

“Sciapecotti”: è questo il termine con cui, in passato, si identificavano i pescatori di Porto Potenza Picena, dediti alla pesca con la sciapeca. Quest’antica pratica – che prevedeva l’utilizzo di una lancetta con una grande rete a strascico, formata da due lunghe ali e da un sacco usato per la cattura dei pesci più piccoli – ritorna ogni anno grazie alla rievocazione storica della pesca con la sciabica. 

La prima domenica di agosto ci si emoziona in riva al mare con la “cala dell’alba” e la “cala del vespro”, seguita da una degustazione in spiaggia del brodetto portopotentino. Una preziosa occasione per rivivere, o scoprire, usi e costumi saldamente legati alla tradizione marinara, della piccola pesca, del mare e dei suoi prodotti. A prender parte a questa manifestazione ci si sente come immersi in una vecchia pellicola cinematografica.